Farewell, Joe Dever

Ho appena appreso dalla sua pagina ufficiale che lo scrittore inglese Joe Dever, creatore dei romanzi di Lupo Solitario, sarebbe venuto a mancare, ad appena 60 anni di età. La notizia è comparsa sul Guardian e purtroppo sembra attendibile (sarò più che felice di pubblicare una smentita, casomai dovesse arrivare). La sua pagina è già piena zeppa dei commenti dei suoi fan in lutto, a cui mi unisco con rammarico.

Non so cosa abbia causato esattamente la sua prematura scomparsa, posso solo ipotizzare una complicazione di salute. Nel suo ultimo post, risalente allo scorso 22 ottobre, spiegava che avrebbe saltato Lucca Comics per sottoporsi ad alcuni trattamenti ospedalieri legati a un’operazione subita lo scorso agosto. Tuttavia nulla lasciava presagire un evento così grave.

E’ una notizia davvero triste e scioccante per tutti gli amanti del fantasy, particolarmente per quelli appartenenti alla mia generazione, che sono cresciuti con i suoi libri e hanno imparato ad amare il mondo da lui concepito.

Vivo la sua scomparsa anche come una dolorosa perdita personale, dato che non ho mai fatto mistero di quanto il mondo del Magnamund mi abbia fornito un importante filo conduttore nella creazione della saga di Darkwing. Da ragazzino i libri di Dever mi hanno dato un impulso senza il quale oggi di certo non sarei qui.

Alcuni di voi forse ricorderanno questa foto di me e Joe a Mantova Comics, scattata appena due anni fa. Due anni, sembrano così pochi. Era allo stand accanto al mio e non ho resistito, mi sono presentato per conoscerlo. Ricordo un signore distinto, educato e gioviale, che col suo contegno tipicamente anglosassone mi ha trattato con gentilezza e ha cercato di incoraggiarmi. Stava benissimo. Quasi non mi sembra vero che non ci sia più, che un grande autore come lui possa andarsene improvvisamente come un comune mortale. E’ un grande dispiacere.

Ciao Joe, ti devo tanto e ti ricorderò con affetto.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Annunci, Articoli e approfondimenti e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Farewell, Joe Dever

  1. Silverware ha detto:

    E’ arrivata la conferma ufficiale della famiglia e il commento dei figli.
    “We are sorry to be the bearers of such tremendously sad news, but our father passed away peacefully at 10:15 yesterday morning. This follows ten years of an illness that he kept secret to all but those closest to him. We appreciate this news may be a shock to many.
    He died as he lived – with colossal bravery and dignity – and held by those that loved him. He was working on the final three Lone Wolf books until Monday evening. His thoughts were with his work and thusly his fans until the last possible moments. You meant the world to him, and your loyalty meant everything to him.
    It is with enormous honour and great responsibility that these notes for the final three books of the saga, and the legacy of his incredible universe, are passed to us to complete.
    Please allow us time to attend to the family, and his personal affairs. We will be in touch via this page and his website with further news about a memorial service, that we hope to arrange for late January. We will share the means by which you can apply to attend, with full details of the time and location of the memorial also.
    With love,
    Ben Dever & family.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...