Keelr

Prima apparizione: Libro I – La Spada dai Sette Occhi
Categoria: Non morto [demoniaco]
Classe: 3 (Elite)

L’ancestrale guardiano di un luogo di potere necromantico.

Keelr

Origini: I Keelr venivano creati attraverso un oscuro rituale da potenti necromanti come guardiani di particolari luoghi di potere o delle loro tombe. Un tempo erano guerrieri umani che sono stati uniti a demoni keeraven. Sono legati al luogo che sorvegliano per l’eternità.

Caratteristiche e poteri: Fisicamente il Keelr si presenta come una creatura bipede di aspetto vagamente umanoide, con i tratti di un gigantesco corvo. I loro corpi sono magri e muscolosi, e sotto le braccia principali ne possiedono un secondo paio più piccole. Sulla loro fronte spicca sempre una runa luminosa; la stessa runa è incisa su una roccia o un monolite nelle immediate vicinanze a cui la creatura è legata. Fintanto che la runa è attiva, il Keelr è virtualmente indistruttibile. Può essere ucciso con relativa facilità, ma si rigenererà completamente nel giro di pochi secondi. L’unico modo per abbatterlo definitivamente è distruggere la runa che lo tiene in vita.

Comportamento: Il Keelr esiste unicamente per difendere il luogo a cui fa la guardia. Attaccherà chiunque si avvicini senza pietà e senza il minimo istinto di autoconservazione. Tipicamente si manifesta in un branco che va dai cinque ai dodici elementi.

Combattimento: I Keelr sono forti e molto veloci, anche se non particolarmente resistenti. Entrano in combattimento balzando sull’avversario e cercando di smembrarlo con gli artigli e il becco. La loro fragilità fisica è bilanciata dal fatto che per quanto vengano danneggiati possono rigenerarsi all’infinito. Quando l’incantesimo che li tiene in vita viene spezzato si dissolvono in un groviglio di vegetazione marcescente.

Territori: Si possono incontrare in luoghi di potere ancestrale: antiche foreste, tombe e rovine di civiltà scomparse.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...