Amara e Larson Tyrrel

Prima apparizione: Libro III – La Freccia d’Oro

Amara è una prostituta di Deras Lamantir che lavora presso il famoso bordello di Lady Rose. È caratterizzata da un’incredibile somiglianza fisica con Lidia, il che ha spinto Peter a frequentarla durante il suo periodo da fuggiasco. Le somiglianze però si fermano al suo corpo in quanto come carattere è ben più distaccata e cinica rispetto alla cyborg.

Indagando sul suo passato, Peter è venuto a sapere che Amara aveva una sorella di nome Lidia molto somigliante a lei morta di sifilide anni prima che si conoscessero, ma questo fatto inizialmente non sembra essere collegato al passato della sua compagna. Tuttavia, dopo averla incontrata, Lidia ricorda che in un qualche punto imprecisato del continuum temporale il suo corpo meccanico originale è stato ricostruito nella forma attuale proprio campionando la matrice genetica di Amara. Lidia non riesce ancora a ricordare le esatte circostanze di questo evento, la sua unica certezza è che il DNA è stato estratto dalle cavie con la forza affinché lei e gli altri cyborg che si sono infiltrati alla EnerFed potessero compiere un’importante missione. Tutto questo, però, non sembra ancora essere avvenuto.

Amara ha anche un fidanzato di nome Larson Tyrrel, un soldato imperiale che, a sua volta, presenta una somiglianza incredibile con Lerryt, al punto che perfino il suo nome è molto simile. È quindi ipotizzabile che se Lidia ha ottenuto un corpo in parte organico prelevando il DNA di Amara, quello di Lerryt sia stato ottenuto dal DNA di Larson. Come questo sia avvenuto, o per volontà di chi, tuttavia, resta ancora un mistero che forse solo il tempo potrà chiarire.


Taccuino dell’autore

Curiosità: durante la loro frequentazione, Peter regala ad Amara una medaglia ottenuta per aver combattuto a Corladan. Vi siete accorti che questa medaglia può essere collezionata nel librogame La Caccia come oggetto speciale della campagna? Qui una guida su come ottenerla!

Annunci