Terminali TTR

In tempi recenti la tecnologia dei cristalli quadian ha trovato un’applicazione promettente con l’invenzione dei terminali TTR (acronimo di Trasmettitore Telepatico Radiant) che fungono da interfono per comunicare nei monasteri Solar. Solo i monasteri più moderni possono vantare una rete TTR, infatti al momento questa tecnologia è installata solo al monastero di Solenor e in quello di Nerys, ma anche Nuova Aeon e Basilia si stanno dotando di terminali TTR e di sicuro ben presto altri ne seguiranno l’esempio.

I terminali TTR hanno l’aspetto di una sfera di cristallo montata su un supporto che spunta da una scrivania o da una parete. La sfera contiene un sistema di cristalli quadian collegati agli altri terminali all’interno dello stesso edificio.

Soltanto i radianti possono utilizzare i terminali TTR, interfacciandosi telepaticamente con le sfere che contengono i cristalli. Quando un radiante si connette a un terminale TTR la sua aura viene trasmessa agli altri terminali, in modo da richiamare il destinatario del messaggio verso il terminale più vicino. Quando il destinatario appoggia la mano su un terminale si viene a creare una comunicazione diretta codificata tra le due menti.

Questo modello di rete non è adatto a comunicazioni private, tuttavia ricetrasmittenti TTR in grado di trasmettere comunicazioni criptate tra due cristalli anche a grande distanza sono attualmente allo studio della sezione ricerca e sviluppo del Talashar.

Annunci