Mousekad

I mousekad sono incroci tra esseri umani e ratti. Gli adulti sono alti tra gli 1,40 m e gli 1,60 m.

Questi antropomorfi sono diffusi nelle Terre Grigie, dove sono considerati una vera spina nel fianco, specialmente dai greylander umani, i bersagli preferiti delle loro scorribande, rispetto a orcheschi e goblin che i mousekad cercano sempre di non provocare troppo. I mousekad infatti sono predoni che sopravvivono rubando cibo, oro e persone da vendere come schiave. Sono creature opportuniste e spietate, che badano solo al loro egoistico tornaconto.

I mousekad formano clan numerosi, retti da una matriarca o da un patriarca (uno dei due coniugi è sempre subordinato) i cui figli formano il ceto dominante.

Sono in grado di riprodursi velocemente, anche se non quanto i goblin, ma le continue schermaglie con i vicini ne tengono sotto controllo la popolazione.

In passato abbracciavano il culto di Shanna Unumaan, ma nel corso di secoli e secoli passati a combattere per la sopravvivenza nelle Terre Grigie si sono incattiviti ed estraniati dalla vita spirituale al punto da venerare solo i propri bisogni. Tutto ciò è iniziato a cambiare dall’ascesa di Vonatar, che ha convertito molti clan al culto di Ravenous.

I mousekad sono maggiormente portati a nascere radianti del Fumo.

Annunci