Mork

Prima apparizione: Intravisti ne La Freccia d’Oro, fanno la loro prima vera comparsa solo nel DLC Dal Tramonto all’Alba.
Categoria: Non-morti
Classe: 1 (servitore)

I Mork sono ammassi di membra umanoidi di vario genere, cuciti insieme e rianimati con la magia nera. A prima vista assomigliano a dei grossi ragni fatti di resti umani. Sono considerati carne da cannone, inferiori perfino ai comuni corpi rianimati.

Un Mork non si può definire un vero organismo; è solo un mucchio di membra che si muove. Non possiede un’anatomia definita, ma un numero imprecisato di braccia, gambe e altre parti di vari corpi che si agitano in modo scomposto. Per renderli più pericolosi i Necrofori inseriscono nei loro corpi spuntoni arrugginiti e filo spinato. Queste cose vengono create dai Necrofori zeloti con gli avanzi di soldati e prigionieri uccisi, principalmente come strumenti di guerra psicologica, dato che mancano dell’intelligenza necessaria ad eseguire anche i compiti più semplici. Vengono mandati allo sbaraglio contro il nemico per creare scompiglio o lasciati liberi di girovagare nei territori invasi per dare la caccia alla popolazione. Un singolo Mork non costituisce una grande minaccia, ma quando agiscono in branco diventano molto pericolosi.

Il tessuto connettivo presente nei resti  da’ a questi agglomerati alcuni istinti elementari e limitate capacità sensoriali. Un Mork non possiede il minimo barlume di autocoscienza; è un abominio che esiste solo per uccidere e terrorizzare.

I Mork sono insensibili alla luce del sole e si possono uccidere con qualsiasi arma. Sono particolarmente vulnerabili all’Energia Positiva.

Varianti dei Mork

Di seguito un elenco dei sottotipi di Mork incontrati finora.

Drone

La forma più semplice di Mork è un agglomerato che comprende un torso, una testa e dai 3 ai 5 arti. Si muove strisciando e può arrampicarsi sulle superfici. Attacca graffiando, tagliando e mordendo. Il suo grido può richiamare i suoi simili.

Apripista

Questi Mork sono più forti e massicci dei comuni droni, e a malapena più intelligenti. Hanno tre teste – solitamente di varie razze – e possiedono dalle sei alle otto membra mobili. Nella loro parte frontale vengono impiantati dei rostri di ferro particolarmente robusti. Vengono usati come arieti per sfondare le barricate nemiche e aprire la strada ai loro fratelli più piccoli.

Disturbatore

Particolari droni d’assalto equipaggiati con un congegno che emette impulsi di disturbo in grado di stordire i radianti. I disturbatori non attaccano frontalmente ma restano dietro le linee nemiche per emettere i loro impulsi di disturbo. Contrariamente a droni e apripista cercheranno anzi di evitare di proposito la mischia per non danneggiare il loro equipaggiamento. Se una di queste creature si mostra è consigliabile cercare di distruggerla per prima con degli attacchi a distanza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...