Il Radiant

“Cos’è il Radiant? In una parola… un grande mistero.” (Galem)

Cos’è esattamente il Radiant? Da dove proviene, e come interagisce col mondo materiale? Non è facile dare risposte esaustive a queste domande. Pur possedendone una vasta conoscenza, alcuni aspetti del Radiant restano un mistero per gli stessi abitanti di Corown.

Tutto fa pensare che il Radiant sia un particolare tipo di radiazione elettromagnetica, che ha la proprietà di alterare il comportamento della materia/energia. Le alterazioni prodotte dipendono dalle caratteristiche dell’onda; a seconda di tali caratteristiche il Radiant interagirà con la materia solida, liquida, gassosa o sui processi energetici che avvengono nell’ambiente.

Normalmente i suoi effetti sono impercettibili e non producono fenomeni degni di nota, ma nel corso di milioni di anni l’evoluzione ha prodotto esseri viventi in grado di manipolare il campo Radiant che li circonda, con effetti addirittura prodigiosi. Gli individui in grado di imbrigliare il Radiant allo stato grezzo sono noti come radianti.

Ma i radianti non sono gli unici a poter manipolare il Radiant. Gli incantatori possono fare la stessa cosa con l’aiuto di entità divine o con un approfondito studio dei meccanismi di pensiero necessari a incanalarlo. In questo caso il Radiant viene strutturato in una serie di effetti a catena che prendono il nome di magia.

Tipi di Radiant

Di per sé il Radiant è una forza universale, come la gravità o l’elettromagnetismo, che si origina, probabilmente, a livello subatomico. Nel momento in cui viene sprigionato è neutro, privo di caratteristiche “elementali”.

Quando attraversa la materia, il Radiant ottiene delle nuove proprietà. Lunghezza d’onda e ampiezza variano a seconda che attraversi corpi solidi, liquidi o gassosi, e perfino i campi energetici ne alterano il comportamento. Detto in parole semplici, quando il Radiant entra nel mondo fisico, si “impregna” delle caratteristiche della materia che attraversa. Grazie a questo “imprinting” si differenzia e può essere usato per manipolare la materia nei suoi vari stati.

La ruota degli elementi

I Solar rappresentano visivamente il Radiant secondo un celebre schema che è diventato anche il loro simbolo.

La Ruota del Radiant

La Ruota del Radiant

I quattro elementi puri, in senso orario Aria, Fuoco, Terra e Acqua, occupano i punti cardinali del cerchio, al cui centro si trova l’Energia. Tra i raggi principali ci sono gli elementi di transizione: Ghiaccio, Fumo, Magma e Melma.

Gli elementi vicini si definiscono affini e possono interagire tra loro. Quelli opposti (cioè agli antipodi l’uno rispetto all’altro) sono incompatibili e non possono interagire, se non in rari casi grazie all’intercessione dell’Energia che è l’elemento unificante dell’intero sistema. Ogni elemento puro e i suoi due elementi di transizione affini prendono il nome di ala; ad esempio, l’ala della Terra comprende anche gli elementi di transizione Magma e Melma, quello del Fuoco comprende Magma e Fumo, e così via. Fa eccezione il Radiant dell’Energia che forma un’unica ala con Energia Positiva e Negativa. I radianti  di ciascun elemento possono imparare a espandere lo spettro del proprio Radiant per controllare l’intera ala. Ciò vale anche per i radianti che nascono con maggior talento per gli elementi di transizione, che hanno accesso a entrambi gli elementi puri adiacenti.

Elementi puri

Il Radiant viene catalogato in cinque tipi principali, che per ragioni storiche sono stati associati agli elementi della cultura classica.

Radiant dell’Aria

simbolo-ariaInfluenza la materia nel suo stato gassoso. I suoi effetti principali li produce sull’aria ma qualsiasi gas può essere manipolato. Può aumentare e diminuire la pressione dei gas e, con uno spostamento dello spettro verso i suoi affini, variarne la temperatura. Ad esso sono associati anche i fenomeni meteorologici e l’energia dei fulmini.

Radiant dell’Acqua

simbolo-acquaManipola i liquidi. L’acqua è il materiale che risponde meglio a questo tipo di Radiant, per la sua semplicità molecolare e la vasta disponibilità. Una proprietà fondamentale del Radiant dell’Acqua è proprio quella di alterare l’intensità del legame a idrogeno, cioè il debole legame che si esercita tra le molecole d’acqua libere, responsabile anche della tensione superficiale e del punto di ebollizione. Intensificando il valore di questa forza è possibile variare durezza ed elasticità dell’acqua fino a renderla solida, ma senza congelarla. Il Radiant dell’Acqua può inoltre creare dei campi di pressione e filtrare l’ossigeno nei liquidi.

Radiant della Terra

simbolo-terraQuesto Radiant ha uno spettro molto vasto, potenzialmente può alterare ogni tipo di solido. Pochi radianti sono in grado di sfruttare tutte le sue potenzialità. Esistono discipline specifiche che insegnano il controllo del Radiant della Terra per manipolare roccia, cristallo, metallo e sabbia. Il Radiant della Terra può creare anche dei campi magnetici e, in quantità elevate, alterare la gravità.

Radiant del Fuoco

simbolo-fuocoIl Radiant del Fuoco produce un intenso calore convogliando fasci di microonde ad alta energia. Può innescare i processi di combustione, per questo alcuni ritengono che sia più affine al Radiant dell’Energia che a quello degli altri elementi. Consente di generare fiamme e alterarne il comportamento grazie alla combustione controllata dell’ossigeno presente nell’aria. Funziona meglio con la materia volatile che con quella solida.

Radiant dell’Energia

simbolo-energiaE’ leggermente diverso dagli altri perché non agisce sulla materia solida ma sullo spettro elettromagnetico. E’ diviso in due sottotipi, Energia Positiva ed Energia Negativa, che sono identici ma di carica opposta. E’ il Radiant che più di tutti può influenzare direttamente l’essere umano; i Solar ne individuano tre correnti principali, Corpo, Mente e Spirito, a cui si aggiunge la disciplina della Manipolazione Energetica che consente di agire sulla luce e sui campi di forza.

Radiant del Corpo
Questa frequenza di Radiant ha effetto sulle cellule viventi. I suoi effetti dipendono dalla carica positiva o negativa; il Radiant positivo rinvigorisce e protegge i tessuti, quello negativo ne accelera l’invecchiamento dando benefici simili alla rigenerazione, ma allo stesso tempo li prosciuga e se l’esposizione non è molto limitata risulta letale. La sua applicazione principale è nelle tecniche di cura (o di omicidio), ma può essere usato per aumentare la plasticità e il tono dei tessuti, conferendo all’utilizzatore maggiore agilità e forza o una resistenza sovrumana. Un radiante con la giusta preparazione può usarlo per percepire lo stato di salute di un paziente. Sui non-morti, la cui fisiologia è basata sull’Energia Negativa, gli effetti sono invertiti.

Radiant della Mente
Questo Radiant è in grado di influenzare direttamente i processi cognitivi del cervello. Le sue applicazioni sono nella telepatia e nel controllo mentale. Gli usi tipici vanno dalla comunicazione psichica alla creazione di illusioni al controllo della memoria. Altre discipline consentono di usarlo in combinazione col Radiant del Corpo per ottenere un controllo cosciente sulle funzioni fisiologiche gestite dal cervello in modo involontario.

Radiant dello Spirito
Si tratta di un Radiant molto potente e per certi versi molto misterioso. Può essere incanalato soltanto tramite lo “spirito”, cioè l’anima di una persona, perciò si impregna delle sue caratteristiche anche per quanto riguarda il bene e il male. I suoi effetti possono essere imprevedibili. Spesso si manifesta come la capacità di entrare in comunione con altri esseri viventi e fornisce una notevole resistenza agli incantesimi che possiedono la persona. Ha la capacità di sopraffare le creature innaturali (non morti, demoni) per via dei loro schemi Radiant corrotti, per questo è molto usato da esorcisti e necromanti. Il Radiant dello Spirito può manifestarsi anche come un plasma di pura energia in grado di disintegrare la materia.

Elementi di transizione

Quelli visti finora sono i tipi di Radiant “puri”, che agiscono sulla materia in uno stato stabile. Quando però il Radiant si trova in uno stato di fluttuazione tra le sue frequenze stabili, si generano dei Radiant “impuri”, o ibridi. Questi Radiant sono più instabili, ma molto efficaci nel controllare la materia nei suoi stati di transizione.

Radiant del Ghiaccio

simbolo-ghiaccioIl Radiant del Ghiaccio si trova a metà tra quello dell’Aria e quello dell’Acqua. La sua proprietà è di sottrarre energia ai corpi e quindi causarne il congelamento. Ad esso sono associate tutte le energie fredde.

Radiant della Melma

simbolo-melmaSi tratta di un misto tra il Radiant dell’Acqua e quello della Terra. E’ particolarmente efficace nel controllo dei fluidi, specialmente di quelli viscosi o unti. Può produrre composti acidi dall’altissimo potere corrosivo. Alcuni radianti dotati di una predisposizione estremamente rara, riescono invece a usare questo Radiant per controllare i vegetali.

Radiant del Magma

simbolo-magmaA metà strada tra il Radiant della Terra e quello del Fuoco, il Radiant del Magma ha la caratteristica di riscaldare la materia solida e controllarla tanto meglio quanto più è alta la sua temperatura. Contrariamente al Radiant del Fuoco, che riscalda attraverso le microonde (quindi influenzando soprattutto gas e liquidi), il Radiant del Magma aumenta l’energia degli atomi che si trovano nella materia solida ed è quindi molto più efficace nello scaldare i materiali duri. L’effetto pratico è che il Radiant del Fuoco scalda un corpo solido dall’esterno, mentre il Radiant del Magma lo scalda dall’interno.

Radiant del Fumo

simbolo-fumoSi trova tra il Radiant del Fuoco e quello dell’Aria, perciò è legato comunque alle energie calde. Può produrre nebbia, ma soprattutto reazioni chimiche tra sostanze gassose, grazie alla sua capacità di fornire energia alle molecole libere. Spesso è usato per creare tossine e veleni letali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...