Vento

Le tecniche di Vento si dividono in più gradi, da semplici ad avanzate.

Folata di Vento

Scuola: Aria, Fumo, Ghiaccio
Livello: Base
Tempo e modalità di esecuzione: Istantanea
Consumo di energie: Basso
Alimentazione: Attivata
Durata: Istantanea

Folata di Vento è una tecnica base della Scuola dell’Aria che diventa però fondamentale per apprendere le tecniche di controllo dei venti più avanzate. Il suo effetto è piuttosto ovvio, crea un improvviso spostamento d’aria.

Nelle sue applicazioni più semplici, Folata di Vento può essere usato per respingere o distrarre un avversario, deviare le frecce, sollevare polvere, diradare il fumo, alimentare o spegnere un fuoco o sospingere una vela. E’ una tecnica semplice ma ha mille applicazioni utili, e non esiste un radiante dell’Aria che non la conosca.

Praticanti

ico_nomad ico_lilian ico_liam


Raffica di Vento/Muro di Vento

Scuola: Aria
Livello: Intermedio
Tempo e modalità di esecuzione: Istantanea
Consumo di energie: Medio
Alimentazione: Sostenuta a consumo stabile
Durata: Istantanea o prolungata
Richiede: Folata di Vento

La sua versione più avanzata, Raffica di Vento, genera una corrente molto intensa in grado di far volare via anche oggetti pesanti e persone. E’ sia una potente tecnica difensiva che offensiva. Agisce su un’area ristretta invece che su una linea retta o un singolo bersaglio.

Muro di Vento opera sullo stesso principio, ma crea una barriera attorno all’esecutore che può estendersi su un’area circoscritta per proteggere anche gli alleati. L’intensa corrente d’aria riesce a deflettere frecce e dardi creando una difesa efficace contro gli attacchi a distanza, ma non è in grado di fermare oggetti più pesanti, né un assalitore forte e determinato.

Praticanti

ico_nomad ico_lilian ico_liam


Tornado

Scuola: Aria
Livello: Avanzato
Tempo e modalità di esecuzione: Pochi secondi
Consumo di energie: Elevato
Alimentazione: Sostenuta a consumo cumulativo
Durata: Prolungata
Richiede: Raffica di Vento e Muro di Vento

Questa tecnica avanzata crea un vero e proprio tornado sotto il diretto controllo dell’esecutore. Il fenomeno ha potenza sufficiente per spazzare via nemici, macchine da assedio e piccoli edifici.

Può essere usata come tecnica difensiva, se l’esecutore si posiziona nell’occhio del ciclone e si sposta insieme ad esso, o come tecnica offensiva da scatenare contro gli avversari. Tale controllo richiede però continua concentrazione, il che rende difficile, se non impossibile, usare altre tecniche, lasciando l’esecutore senza difese.

I Solar dell’Aria più abili sono in grado di controllare più di un Tornado simultaneamente, o di farne di più grandi. Se ne possono creare di enormi se più radianti dell’Aria uniscono le forze lanciandolo come una tecnica collettiva, ma è rischioso perché se ne può perdere il controllo.

Praticanti

ico_nomad ico_lilian