Alxar

Un Alxar è un artefatto di origine divina che crea un canale diretto tra un dio e un suo seguace. Questo legame consente al seguace, chiamato anche Eletto, di attingere direttamente dal potere della divinità, conferendogli capacità magiche di enorme portata. I possessori di Alxar si possono quasi considerare incarnazioni della divinità stessa, la cui presenza li permea profondamente. Una volta che qualcuno si è legato a un Alxar, si ritiene che tale legame possa essere sciolto solo dalla sua morte o dalla distruzione dell’oggetto stesso, che però comporta anche la morte del possessore.

Gli Alxar furono inviati su Corown durante la preistoria (circa 17.000 anni fa) dai Cinque Dei delle Origini (Helios, Exus, Taag, Shanna, Deir), nella turbolenta era delle Guerre Divine. Si tratta, essenzialmente, delle prime armi di distruzione di massa della storia. Se ne conoscono solo cinque, uno per ciascuna divinità maggiore. Ad essi si aggiunge la Spada dai Sette Occhi che pur non essendo stata creata come un Alxar vero e proprio, ne svolge a pieno titolo le funzioni concedendo al suo prescelto i poteri del dio della distruzione mettendolo sullo stesso piano di un Eletto, anzi si tratta forse del più potente in assoluto. La sua potenza attuale però non è che un pallido riflesso di quella che può raggiungere, poiché il suo risveglio non è ancora completo.

Un’ulteriore versione alternativa degli Alxar si possono considerare le Sacre Armature dei Solar, create dallo sforzo collettivo di Isthar, Deir, Helios, Taag e Shanna. Anch’esse si legano al portatore, tuttavia non si qualificano come veri Alxar perché non legano il portatore ad alcuna divinità. Sono inoltre parzialmente senzienti, una caratteristica che nemmeno gli Alxar possiedono.

Gli Alxar sono tutti diversi, ma alcune caratteristiche li accomunano, ad esempio ciascuno conferisce al suo Eletto la capacità di manifestare un’arma sacra in lega di ethernium. Un’altra caratteristica che condividono, sebbene con diversi livelli di efficacia, è di conferire al loro possessore la facoltà di alterare profondamente le forme di vita. E’ stato proprio questo loro potere a causare la comparsa delle razze antropomorfe durante le Guerre Divine.

Mentre i chierici comuni sono limitati a seguire uno specifico Aspetto della divinità, un Eletto li incarna tutti e può “rivestirsi” di volta in volta dell’Aspetto che ritiene più adatto alla situazione.

Dopo le Guerre Divine, le tracce degli Alxar si perdono. Di tanto in tanto uno di essi viene ritrovato e ogni volta che accade si verifica uno sconvolgimento dell’ordine mondiale.

Elenco degli Alxar conosciuti e dei relativi Eletti:

Alxar di Exus

Descrizione: Un medaglione circolare in bronzo col disegno di un corvo inciso sopra.
Stato: Attivo
Possessori conosciuti: Korvan (nel 15.000 a.A. circa), Vonatar (attuale Eletto)
Arma sacra concessa: Una falce. Se l’Eletto è rivestito dell’Aspetto di Ravenous, può manifestare anche un’armatura.

Poteri concessi: l’alxar di Exus è l’incarnazione del potere necromantico.

  • Creare/dominare non morti: Un Eletto di Exus può creare non-morti di qualsiasi Classe. Inoltre, qualsiasi creatura non-morta, perfino se intelligente, è obbligata a obbedire ai suoi comandi. L’Eletto può trasmettere un’impronta di tale “autorità” a terze persone, se lo desidera, ma tale autorità sarà sempre meno efficace della sua.
  • Immortalità: Se un Eletto viene ucciso, tornerà in vita a sua volta come un semivivo, a meno che il suo corpo non venga disintegrato da una scarica di Energia Positiva; in tal caso il suo spirito potrebbe passare nell’aldilà o perdurare in forma di spettro. Le ferite inflitte da armi comuni non sono in grado di arrecare danni reali all’Eletto, solo armi Radiant particolarmente potenti sono efficaci. Qualsiasi danno arrecatogli con mezzi comuni guarirà nel giro di pochi secondi.
  • Potenza negli incantesimi: L’Eletto può lanciare tutti gli incantesimi della Convinzione concessi a un chierico di Exus (Aspetti compresi) al massimo della potenza. Tali incantesimi includono: Rianimare Morti, Telecinesi, Maledizioni, Evocare Spiriti e Demoni, Legame Spirituale, Marchio Eterno, Catastrofe ecc.
  • Alterare creature: L’alxar di Exus ha una limitata capacità di modificare una forma di vita a livello genetico. Tale potere è stato usato in passato per creare la razza degli aviani e alcune creature non-morte.

Alxar di Helios

Descrizione: Un medaglione circolare in oro col disegno di un sole inciso sopra.
Stato: Sconosciuto
Possessori conosciuti: Raena (nel 15.000 a.A. circa)
Arma sacra concessa: Una lancia d’oro sacra

Poteri concessi: l’alxar di Helios è una incredibile sorgente di Energia Positiva. E’ fonte di guarigione e possiede il potere di dissipare il Male ovunque si trovi.

Alxar di Shanna

Descrizione: Un pendente di legno che ha la forma di un seme avvolto da foglie, con uno smeraldo incastonato nel centro.
Stato: Sconosciuto
Possessori conosciuti: Non si sono ancora ritrovate testimonianze sui singoli possessori di questo alxar, ma spesso è stato usato collettivamente dai druidi.
Arma sacra concessa: Un bastone di legno

Poteri concessi: l’alxar di Shanna conferisce il potere di controllare le forze della natura e gli animali. Il suo potere più grande, tuttavia, è la capacità di alterare le forme di vita. Un Eletto di Shanna può prendere la forma di qualsiasi animale, animare le piante e creare ibridi tra diverse creature. In virtù di questa sua capacità unica, in passato è stato usato per creare innumerevoli razze antropomorfe, alcune delle quali sopravvivono ancora oggi.

Alxar di Deir

Descrizione: Un medaglione
Stato: Sconosciuto
Possessori conosciuti: Mullòin Dumrag.
Arma sacra concessa: Un martello tonante

Alxar di Taag

L’Alxar di Taag originale si è spezzato in due quando Xagash ha separato i suoi Aspetti di Adengard e Orkul. Ora esistono pertanto due mezzi Alxar di Taag, uno per ciascun Aspetto.

Descrizione: Una martello da guerra (Alxar di Adengard) e un guanto d’arme chiodato (Alxar di Orkul)
Stato: Sconosciuto

Alxar di Xagash

La Spada dai Sette Occhi non è stata concepita espressamente come un Alxar ma in quanto a potenza e funzionamento ne svolge a pieno titolo la funzione. Non si sa esattamente a quando risalga, ma si ritiene che sia quello creato più di recente.

Possessori conosciuti: Peter Klein è legato alla Spada dai Sette Occhi, pertanto può essere considerato l’Eletto di Xagash, sebbene differisca dagli altri Eletti in quanto tale legame è stato creato dalla Spada senza il suo consenso.
Anche la Spada è diversa dagli altri Alxar in quanto è un oggetto senziente. Per i dettagli sui poteri della Spada dai Sette Occhi, vedere la relativa voce.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...