Armatura della Terra

Custodi passati noti: Balder (custode originale), Almasi Idaymani
Custode attuale: Gabos Dumithral

L’Armatura della Terra è la più pesante e resistente tra le Armature Sacre.

Caratteristiche e poteri speciali

Non c’è armatura più impenetrabile di quella della Terra. Questa corazza massiccia ha uno spessore doppio rispetto alle altre Armature Sacre; la particolare struttura multistrato del rivestimento, formata da sottili lamine di ethernium intervallate da strati di un fluido smorzante in grado di assorbire l’energia cinetica, fornisce un eccezionale livello di protezione contro i colpi diretti e gli impatti da caduta. Si tratta di vestigia fatte per resistere alle mischie più brutali e prolungate. A dispetto della leggerezza intrinseca dell’ethernium di cui è composta, il suo peso complessivo raggiunge comunque quello di un’armatura pesante.

Come detto poc’anzi, l’armatura ha la proprietà unica di assorbire l’energia dei colpi e distribuirla dal punto d’impatto in tutte le sue parti per aumentare la propria inerzia, contribuendo a rendere il possessore inamovibile. Un utilizzatore particolarmente esperto può addirittura imparare a convogliare questa energia cinetica nei colpi per aumentarne in modo esponenziale la forza d’impatto. L’effetto è equivalente a essere colpiti da un oggetto di massa decisamente superiore a quella reale.

Le suole degli stivali e i guanti possono estroflettere a comando delle punte da scalata che agevolano la presa dell’utilizzatore quando si trova a combattere su un terreno impervio.

Armi

L’Armatura della Terra ha incorporato nel bracciale sinistro un leggendario scudo pesante che ha la forma del simbolo della Scuola della Terra. Questo scudo, a lungo ritenuto indistruttibile, è stato in parte squarciato da una cornata del generale Bohrs (il quale indossava l’Armatura Segreta del Magma) durante la battaglia di Thella.

L’arma da offesa a disposizione del Grande Maestro è un martello da guerra pesante. A seconda dello stile di combattimento preferito dell’utilizzatore, esso può assumere anche la forma di un’arma contundente simile, ad esempio una mazza o un bastone ferrato.

Annunci