Demetra

Prima apparizione: Libro II – L’Armata degli Scheletri
Nome completo: Demetra Barthander
Razza: Nana, radiante del Magma
Età: 19 anni
Provenienza: Thella (Nind)
Organizzazioni: Solar
Scuola e rango: Cavaliera della Sacra Scuola del Fuoco

“Ai suoi ordini, Signore!”

jemm-demetra

Storia e origini:

Demetra fa parte della squadra di giovani guerrieri Solar incontrata da Peter e i suoi compagni nella città di Nind. Proviene da un casato nanico di fiera tradizione militare, i Barthander. Suo padre, un soldato ormai in congedo, gestisce la rinomata azienda di famiglia, che produce macchinari per l’industria mineraria e attrezzi da scavo.

Libro II & DLC Dal Tramonto all’Alba: Demetra fa la sua parte fin dal momento in cui deve scendere in battaglia per difendere Nind dai wolfkahn al fianco dei suoi compagni. In seguito, durante l’occupazione, partecipa a varie missioni in territorio nemico per recuperare beni di prima necessità. Durante una di queste azioni viene ferita da alcuni blaat e, dopo essere stata strenuamente difesa dal suo compagno Jemm, viene salvata da Gabos. Il veleno delle creature, tuttavia, la paralizza temporaneamente impedendole di svolgere un ruolo attivo nella difesa di Thella. Mentre si riprende in infermeria fa la conoscenza di Thorben, il giovane e affascinante nipote di Gabos, anche lui sfuggito alle grinfie di Bohrs dopo essere stato privato di una mano. Tra i due ragazzi nasce subito qualcosa che fa infuriare Jemm. Successivamente Demetra viene ustionata da Bohrs, ma Thorben le resta a fianco durante la convalescenza e Jemm decide di rinunciare ai sentimenti non ricambiati che provava per lei. Dopo la battaglia di Thella il suo gruppo si divide definitivamente e Demetra si trasferisce al monastero di Krumstrang, in pieno territorio di Nygdrasil, desiderando far ritorno tra la sua gente e stare più vicino a Thorben, a cui ormai è molto affezionata.

Personalità

Sempre attenta al protocollo e al rispetto delle gerarchie, Demetra si dimostra sempre una guerriera e una compagna di squadra affidabile, capace e valorosa, su cui si può contare su un campo di battaglia. Sa essere affettuosa coi suoi amici quanto implacabile con i nemici, e non ha paura di sporcarsi le mani. Non fa che litigare con Jemm perché non sopporta il suo lassismo verso i regolamenti e il suo atteggiamento maschilista. Thorben, che ha conosciuto di recente, sembra l’unico che riesca a fare appello al suo lato più tenero e addirittura a farla ridere.

Capacità e poteri

Come radiante del Magma, Demetra ha un approccio più fisico allo stile di combattimento della Scuola del Fuoco, basato su cariche e prese più che su giochi di agilità e colpi rapidi. Può scaldare le sue mani fino a renderle incandescenti al punto da sciogliere il metallo, rendendole delle armi micidiali.

Tecniche conosciute

Aura di Fiamme, Palla di Fuoco, Palmo Incandescente, Soffio Infuocato.


Taccuino dell’autore

Ho sempre trovato che Demetra fosse la meno interessante del gruppo dei Solar di Thella, soprattutto perché la cosa in cui sembra più brava è avvilire Jemm che mi è molto simpatico. Il personaggio ha trovato però una sua dimensione nel DLC Dal Tramonto all’Alba attraverso la tenera love story con Thorben. Tra questi due personaggi si è creata subito un’alchimia stuzzicante e così ho deciso che dovessero stare insieme, senza che ci fosse bisogno di calcare la mano quanto era necessario fare con gli appiccicosissimi Liam e Talia. Sarà interessante rivederla tra qualche libro, quando sarà più matura e magari riuscirà a ritagliarsi meglio un proprio ruolo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...